SERIM - Bonifiche Ambientali

Columbidae

I Columbidi (Columbidae Illiger, 1811) sono una famiglia di uccelli che comprende oltre 300 specie. È l'unica famiglia dell'ordine Columbiformes.

Descrizione


Le specie della famiglia Columbidae sono caratterizzate da un tronco massiccio con una testa piccola, un becco corto e rigonfio e zampe corte con quattro dita. Le ali, grandi e robuste, li rendono eccellenti volatori.

Le dimensioni delle varie specie variano considerevolmente: si va dai gura della Nuova Guinea, che raggiungono le dimensioni di un tacchino, alle tortorine, che sono poco più grandi di un passero; il primato della specie più corta spetta alla colomba frugivora nana (Ptilinopus nainus), che misura appena 13 cm di lunghezza.

Il piumaggio, soffice e folto, è anch'esso molto variabile: alcune specie hanno una colorazione monocromatica e poco appariscente, mentre altre, in particolare le colombe frugivore del genere Ptilinopus e i piccioni dei genere Treron e Alectroenas, sfoggiano livree multicolori molto vistose.

Distribuzione e habitat


La famiglia Columbide ha una distribuzione cosmopolita, con specie presenti in quasi ogni parte del pianeta, con l'eccezione dell'Antartide e delle aree più secche del Sahara. I columbidi si sono adattati alla maggior parte degli habitat esistenti sulla terra. La maggior parte delle specie si trova nelle foreste tropicali, ma sono presenti anche nella savana, nelle praterie, nei deserti, nelle foreste temperate e nelle mangrovie.

L'areale di alcune specie è estremamente ampio: ad esempio il piccione selvatico (Columba livia) ha una distribuzione naturale che spazia dall'Europa e dal Nord Africa sino all'Estremo Oriente, ma è stato introdotto, e si è naturalizzato, nell'Africa subsahariana, in Nord America, Sud America, Australia e Nuova Zelanda; la tortora dal collare (Streptopelia decaocto) è presente, con areale frammentato, in Europa, Medio Oriente, India, Pakistan e Cina; la tortora delle palme (Spilopelia senegalensis) è presente in gran parte dell'Africa subsahariana ma anche in Medio Oriente, India e Pakistan. Altre specie invece sono endemismi insulari con areali molto limitati: ad esempio, la colomba frugivora di Layard (Ptilinopus layardi) è presente esclusivamente nell'isola di Kadavu, nelle Figi; l'areale della tortorina delle Caroline (Gallicolumba kubaryi) è ristretto alle omonime isole della Micronesia; la tortora di Grenada (Leptotila wellsi) è un endemismo dell'isola caraibica di Grenada.

Tassonomia


La famiglia comprende 344 specie, suddivise in 3 sottofamiglie, 7 tribù e 49 generi:

  • Sottofamiglia Columbinae Leach, 1820
  • Tribù Columbini Leach, 1820
  • Columba Linnaeus, 1758 (35 spp.)
  • Patagioenas Reichenbach, 1852 (17 spp.)
  • Nesoenas Salvadori, 1893 (3 spp.)
  • Streptopelia Bonaparte, 1855 (13 spp.)
  • Spilopelia Sundevall, 1873 (2 spp.)
  • Macropygia Swainson, 1837 (15 spp.)
  • Reinwardtoena Bonaparte, 1854 (3 spp.)
  • Turacoena Bonaparte, 1854 (3 spp.)
  • Ectopistes Linnaeus, 1766 † (1 sp.)
  • Tribù Zenaidini Bonaparte, 1853
  • Starnoenas Bonaparte, 1838 (1 sp.)
  • Geotrygon Gosse, 1847 (9 spp.)
  • Leptotila Swainson, 1837 (11 spp.)
  • Leptotrygon Banks, Weckstein, Remsen & Johnson, 2013 (1 sp.)
  • Zenaida Bonaparte, 1838 (7 spp.)
  • Zentrygon Banks, Weckstein, Remsen & Johnson, 2013 (8 spp.)
  • Sottofamiglia Claravinae
  • Claravis Oberholser, 1899 (3 spp.)
  • Uropelia Bonaparte, 1855 (1 sp.)
  • Metriopelia Bonaparte, 1855 (4 spp.)
  • Columbina Spix, 1825 (9 spp.)
  • Sottofamiglia Raphinae Wetmore, 1930
  • Tribù Phabini Bonaparte, 1853
  • Alopecoenas Sharpe, 1899 (13 spp.)
  • Henicophaps G.R.Gray, 1862 (2 spp.)
  • Gallicolumba Heck, 1849 (7 spp.)
  • Leucosarcia Gould, 1843 (1 sp.)
  • Geopelia Swainson, 1837 (5 spp.)
  • Geophaps G.R.Gray, 1842 (3 spp.)
  • Petrophassa Gould, 1841 (2 spp.)
  • Phaps Selby, 1835 (3 spp.)
  • Ocyphaps G.R.Gray, 1842 (1 sp.)
  • Tribù Raphini Wetmore, 1930
  • Trugon G.R.Gray, 1849 (1 sp.)
  • Microgoura Rothschild, 1904 † (1 sp.)
  • Otidiphaps Gould, 1870 (1 sp.)
  • Caloenas G.R.Gray, 1840 (2 spp.)
  • Raphus Brisson, 1760 † (1 spp.)
  • Pezophaps Strickland, 1848 † (1 sp.)
  • Didunculus Peale, 1848 (1 sp.)
  • Goura Stephens, 1819 (4 spp.)
  • Tribù Treronini G.R.Gray, 1840
  • Treron Vieillot, 1816 (29 spp.)
  • Tribù Turturini G.R.Gray, 1840
  • Phapitreron Bonaparte, 1854 (4 spp.)
  • Chalcophaps Gould, 1843 (3 spp.)
  • Oena Swainson, 1837 (1 sp.)
  • Turtur Boddaert, 1783 (5 spp.)
  • Tribù Ptilinopini Selby, 1835
  • Ducula Hodgson, 1836 (39 spp.)
  • Hemiphaga Bonaparte, 1854 (2 spp.)
  • Lopholaimus Gould, 1841 (1 sp.)
  • Cryptophaps Salvadori, 1893 (1 sp.)
  • Gymnophaps Salvadori, 1874 (4 spp.)
  • Alectroenas G.R. Gray, 1840 (4 spp.)
  • Drepanoptila Bonaparte, 1855 (1 sp.)
  • Ptilinopus Swainson, 1825 (55 spp.)
Chiama